In Toscana il week-end dedicato allo Street Food

Questo week-end la Toscana celebra lo street food con ben 2 eventi dedicati: dal 9 al 12 Aprile a Castelfiorentino (FI) si svolgerà la tappa toscana dello Street Food Tour, mentre in contemporanea al Parco delle Cascine di Firenze andrà in scena lo Streeat Food Truck Festival.

Street Food Tour a Castelfiorentino

Poster dello Street Food Tour a CastelfiorentinoIl Tour è organizzato dall’Associazione Street Food: fondata nel 2004, è stata la prima realtà a credere nella valorizzazione del “cibo di strada”. Nata da un progetto di ricerca universitaria sulle tradizioni del cibo di strada in Italia Centrale, l’associazione si concentra in particolare sul recupero delle tradizioni gastronomiche e sui cibi “poveri”.

Sui banchi dello Street Food Tour troveremo quindi piatti tradizionali di tutta italia: dalle specialità toscane come Trippa e Lampredotto a quelle di altre regioni come gli arrosticini abruzzesi, le panelle siciliane, le olive ascolane o i panzerotti pugliesi.

Un viaggio nel cuore dell’Italia più vera, quindi, che dal cuore della Toscana ci condurrà in giro per l’Italia attraverso i profumi e i sapori di cibi genuini. Infatti per essere accolti nell’Associazione i ristoratori devono aderire a un rigido decalogo che prevede, tra le altre cose, la tracciabilità degli ingredienti e il rispetto delle ricette tradizionali. In questo modo oltre alle pietanze si valorizzano i territori e produzioni tipiche di eccellenza.

Streeat Food Truck Festival

Lo Streeat Food Truck Festival porta nelle principali piazze italiane un fenomeno che è già di tendenza in molte capitali mondiali: i “Food Truck”, furgoni attrezzati per la ristorazione ambulante, che cercano di coniugare velocità, qualità e innovazione. Infatti se l’ispirazione iniziale è la tradizione italiana del cibo di strada, questi imprenditori hanno scommesso su proposte inedite e in alcuni casi “fusion”, mixando ricette tradizionali e innovazione cosmopolita.

Il risultato? Nella prima edizione milanese del Festival sono state superate le 50.000, un successo tale da spingere gli organizzatori a creare un festival itinerante che si sposterà lungo tutta la penisola.

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Puoi usare questi HTML tag e attributi:

<a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>